Comunicati di:

Palazzo Zanca
Piazza Unione Europea
98122 Messina
Tel. (090) 675154-55-56/7722393
Fax (090) 663347
 comune3 Municipio di Messina
Ufficio Stampa
Comunicati stampa degli ultimi 30 giorni

giovedì 07 febbraio 2013

COMUNICATO N°215

GRAN CAMPOSANTO: PROROGATA LA TUMULAZIONE PROVVISORIA NEI CELLARI EX GIARDINETTI

In considerazione degli adempimenti emergenziali in corso per la tumulazione delle salme giacenti in deposito, è stato disposto che la durata della proroga di un anno relativa alla concessione provvisoria per le salme tumulate nei cellari del Gran Camposanto, ex Giardinetti, sia prolungata di ulteriori due anni, secondo facoltà decisionale degli interessati. L’Amministrazione comunale, tra un anno, avrà comunque facoltà di sospendere tali concessioni provvisorie, previo avviso pubblico diramato con anticipo di almeno novanta giorni.

COMUNICATO N°214

DOMENICA 10 BANDIERE A MEZZ’ASTA A PALAZZO ZANCA PER IL “GIORNO DEL RICORDO”

COMUNICATO N°213

CARNEVALE 2013: LIMITAZIONI VIARIE DOMANI A MILI SAN MARCO – SABATO 9 A MILI SAN PIETRO E MILI MARINA

Per consentire la sfilata dei carri allegorici, organizzata dall’Associazione “Oltremili”, sono stati adottati provvedimenti viari a Mili San Marco e Mili San Pietro. Domani venerdì 8 e sabato 9, dalle ore 16,15 alle ore 22, le strade interessate dalla sfilata saranno interdette al transito veicolare, limitatamente al passaggio del corteo. Sabato 9, dalle ore 15,30 alle 21, l’Associazione “Non solo donne” organizza una sfilata di carri allegorici a Mili Marina, che partirà dalla strada Nazionale per raggiungere Mili San Marco, lungo la Strada Provinciale 38.

COMUNICATO N°212

POLITICHE 2013: CONVOCAZIONI AI 1036 SCRUTATORI 15 HANNO COMUNICATO LA RINUNCIA

Sono state recapitate dal Comune, le convocazioni ai 1036 elettori chiamati ad assolvere l’incarico di scrutatore per l’appuntamento elettorale del 24 e 25 febbraio delle elezioni di Camera e Senato. Gli scrutatori dovranno presentarsi nella sezione di assegnazione, alle ore 16 di sabato 23 per l’insediamento del seggio e la consegna al presidente del materiale occorrente per la votazione. Sono stati già quindici gli scrutatori estratti che hanno comunicato la rinuncia; in caso di impossibilità ad assumere l’incarico per gravi e giustificati motivi, la rinuncia dello scrutatore dovrà essere comunicata entro 48 ore dalla notifica ricevuta. L’elenco degli scrutatori estratti è consultabile sul sito www.cittadimessina.com al link news e su www.comune.messina.com Saranno 4 gli scrutatori per ognuno dei 254 seggi, mentre due scrutatori saranno assegnati a ciascuno dei dieci seggi speciali. Nelle 28 sezioni della prima circoscrizione, gli scrutatori saranno 112; 130 assegnati invece nelle 31 sezioni e tre seggi speciali della seconda circoscrizione; 254 nelle 62 sezioni e tre seggi speciali della terza circoscrizione; 208 nelle 51 sezioni e due seggi speciali della quarta circoscrizione; 192 nelle 48 sezioni della quinta circoscrizione; 140 nelle 34 sezioni e due seggi speciali della sesta circoscrizione.

COMUNICATO N°211

NOTA ALLO IACP DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PREVITI

Con una nota inviata allo I.A.C.P., il presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Previti, ha segnalato quanto richiesto da un cittadino disabile, per il mancato funzionamento dell’ascensore nello stabile dell’Istituto, a Fondo Basile. Il richiesto ripristino della funzionalità dell’ascensore è infatti indispensabile alla mobilità del disabile che risiede nello stabile di via S. Monica.

COMUNICATO N°210

CARNEVALE 2013: MARTEDÌ 12 LIMITAZIONI VIARIE IN ALCUNI VILLAGGI

Per consentire la sfilata dei carri allegorici, organizzata dall’Associazione “Vallatafoto35 del S. Stefano”, sono stati adottati provvedimenti viari a S. Margherita, S. Stefano Medio e S. Stefano Briga. Martedì 12, dalle ore 16 alle ore 22, è stata disposta la chiusura al transito veicolare per carreggiata, limitatamente al transito del corteo, della via Nazionale, a Ponte Schiavo con prosecuzione in contrada Runci a S. Margherita, ed attraverso la via Nazionale arrivare all’inizio della strada provinciale 36, per proseguire verso i villaggi di S. Margherita e S. Stefano Medio, con arrivo in piazza Roma a S. Stefano Briga.

COMUNICATO

COMUNICATO N°397

RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI PORTA A PORTA A S. LUCIA SOPRA CONTESSE: NOTA DEL PRESIDENTE DELLA II CIRCOSCRIZIONE

Il presidente della II Circoscrizione, Giovanni Di Blasi, con una nota inviata al commissario liquidatore di Messinambiente, Armando Di Maria, ha richiesto un incontro ai vertici della società, per discutere della possibile riattivazione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”, nel piano di zona a Santa Lucia sopra Contesse. “Il progetto pilota – si legge nel documento – sospeso ad ottobre 2012 per le gravissime condizioni economiche e gestionali di Messinambiente, era già stato avviato in passato, consentendo di risanare, fino a quando è stato attivo, l’intera area attraverso l’eliminazione dei cassonetti ed una nuova educazione civica ed ambientale dei cittadini. La sospensione del servizio, invece, ha causato l’inevitabile formazione di discariche e la presenza di sacchetti di spazzatura lungo le strade”.

COMUNICATO N°396

DOMENICA 10 MANIFESTAZIONE SPORTIVA “CORRI…MESSINA”

Domenica 10, per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva di podismo/ciclismo denominata “Corri…Messina”, è stato disposto il divieto di circolazione, dalle ore 8 alle 12,30, nelle due carreggiate di via Garibaldi, nel tratto compreso tra via Tommaso Cannizzaro e largo S. Giacomo. Inoltre vigeranno la direzione obbligatoria a destra nella carreggiata ovest di via Garibaldi (direzione di marcia nord-sud) ad intersezione con via Consolato del Mare, con collocazione di transenne e segnaletica verticale, ad eccezione dei mezzi di trasporto pubblico e di emergenza, che potranno proseguire in direzione sud nella corsia riservata di via Cesare Battisti; la direzione obbligatoria diritto in via Cesare Battisti (direzione di marcia sud-nord) ad intersezione con via I Settembre; la direzione obbligatoria a sinistra in via I Settembre (direzione di marcia ovest-est) ad intersezione con via Cesare Battisti. Istituito infine il divieto di transito nella corsia riservata di via I Settembre, nel tratto compreso tra via Garibaldi e viale San Martino.

COMUNICATO N°395

OGGI ALLA BIBLIOTECA COMUNALE CONVEGNO SU ”CULTURA E ARTE NELLA TRADIZIONE BOEZIANA IN SICILIA”

“Cultura e arte nella tradizione boeziana in Sicilia” è l’argomento del convegno che si terrà oggi, alle 17, nella Sala Lettura della Biblioteca comunale “Tommaso Cannizzaro”. Inserito nell’ambito degli appuntamenti “Superata tellus sidera donat: lettori di Boezio fra Medioevo ed eta’ barocca” organizzati dall’Associazione culturale Intervolumina, in collaborazione con il dipartimento di civiltà antiche e moderne dell’Università di Messina e con la biblioteca regionale universitaria “Giacomo Longo”, l’incontro vuole offrire un contributo originale sulla figura di Boezio in ambito siciliano, attraverso la partecipazione di docenti e studiosi di alcune università italiane.

COMUNICATO N°394

ENTRO IL 15 MARZO LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE DI VENDITA AL COMUNE FINO A QUINDICI ALLOGGI PRIVATI

Scadrà venerdì 15 il termine di presentazione delle proposte di vendita al Comune fino a quindici alloggi privati immediatamente abitabili. Le proposte dovranno essere presentate in busta chiusa al dipartimento politiche della casa, risanamento, e.r.p., in via Trento n° 2 e dovranno contenere la descrizione e l’individuazione dell’alloggio offerto, la quantificazione delle superfici, il relativo costo d’acquisto, le planimetrie catastali, il certificato catastale dell’alloggio, dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà con le quali il proprietario dell’alloggio certifichi l’assenza di ipoteche e il possesso dei requisiti richiesti.

HO VISTO LA GUERRA, PER QUESTO AMO LA PACE

COMUNICATO N°398

LUNEDI’ 11 A PALAZZO ZANCA CONFERENZA DAL TITOLO “HO VISTO LA GUERRA, PER QUESTO AMO LA PACE”

foto37

Lunedì 11, alle ore 9,30, nel Salone delle Bandiere a palazzo Zanca, si svolgerà la conferenza, patrocinata dal Comune di Messina e rivolta agli studenti, dal titolo “Ho visto la guerra, per questo amo la pace”. Dopo i saluti in apertura di Michele Cerami, direttore del centro studi del Forte Cavalli, seguiranno le proiezioni di Messina sotto le bombe e gli interventi del direttore del Museo di Forte Cavalli, Vincenzo Caruso, su “Il valore educativo della memoria”, dell’artificiere Corrado Loiacono, su “Il munizionamento aereo sganciato dalle fortezze volanti rinvenuto in città”, di Nico Galatà e Renato Colosi “I ragazzi del ’43”, e di Giulio Santoro “I ricordi di uno studente di scuola media”; moderatore Domenico Interdonato. Messina subì l’impressionante bilancio delle massicce e incessanti incursioni dei bombardieri; 74 incursioni furono effettuate prima del 30 luglio 1943, altre 346 sino all’8 agosto, 2.459 sino a giorno 17, oltre a 4 bombardamenti navali. In quel tragico mese furono quindi sganciate 6542 tonnellate di bombe, che distrussero la città al 70 per cento. Il 31 gennaio del 1978 fu concessa a Messina la medaglia d’oro al valor militare, perché “già duramente provata dal terremoto del 1908, risorta, è stata, durante la guerra 1940 – 43, obiettivo di incessanti bombardamenti aerei e, nel periodo dell’invasione dell’isola, campo di una lunga lotta che la distrusse”. La popolazione messinese, stremata e dolorante, sopportò stoicamente la grande tragedia e, con Decreto Presidenziale del 3 ottobre 1959, fu attribuita la medaglia d’oro al valor civile con la seguente motivazione: “Nobile e antica città della Sicilia, duramente provata da calamità naturali e da eventi bellici, con impavida tenacia e sublime abnegazione da parte della popolazione, due volte risorgeva dalle macerie, mantenendo fiero e intatto il suo amore di Patria”. La consegna avvenne nel palazzo municipale il 4 novembre 1959.

COMUNICATO N°209

IN MANUTENZIONE LE ASTE DELLE BANDIERE DI PALAZZO ZANCA

Sono in manutenzione tre delle cinque aste portabandiera, poste sul fronte principale di Palazzo Zanca. Gli interventi interesseranno anche le altre due aste che saranno smontate non appena riposizionate quelle sottoposte a restauro. Dagli originali due pennoni, il Municipio si è arricchito nel 1998, di una terza asta, a seguito della legge 22 del febbraio 1988 che dettò norme sull’uso della bandiera della Repubblica italiana e di quella dell’Unione europea, con tale disposizione insieme con il tricolore italiano, è previsto infatti di issare negli edifici pubblici, secondo le norme che ne disciplinano l’uso (leggi 2264 del 1925; 1089 del 1029, 260 del 1949) la bandiera dell’Unione europea. La legge regionale n° 1 del 2000, previde successivamente l’adozione della bandiera della Regione siciliana, drappo rettangolare, suddiviso diagonalmente, dai colori rosso aranciato e giallo, con al centro la Triscele color carnato con il gorgoneion e le spighe. A queste bandiere va affiancato, il vessillo del Comune di Messina, con i colori giallo rosso del Gonfalone messinese riconosciuto dalla Consulta Araldica. Dall’anno 2000 sono infine cinque i pennoni che si alzano sul prospetto principale di palazzo Zanca, essendo stata montata il 24 novembre del 2000, la quinta asta centrale per issare lo stendardo del Capo dello Stato, in occasione della visita del Presidente Ciampi. Solo in tre occasioni altre bandiere sono state issate nel civico edificio, come è ricordato nel volume Palazzo Zanca, edizioni Città & territorio 2005: la prima prima risale al 1943, quando alle 10,15 del 17 agosto, le truppe americane giunsero a Messina a conclusione dell’operazione Husky. Il generale George Pattom, comandante l’Ottava armata Usa, seguito dal maggior generale Lucian K. Truscott, comandante generale la Terza divisione, anticipando le truppe del generale Montgomery, a palazzo Zanca prese atto della conquista della città ed in quella occasione la bandiera degli Stati Uniti fu alzata sul Municipio. Nell’ottobre del 1978 fu la bandiera dell’allora Urss che sventolò di fronte al caccia Rschitelnyi, ormeggiato in porto, per la scopertura della lapide che ricordò gli aiuti dei marinai russi a Messina terremotata. L’11 settembre del 2002, nel primo anniversario dell’attentato alle torri di Manhattan, la bandiera dello Stato di New York sventolò sul pennone centrale di palazzo Zanca. Era stata donata alla città il 26 agosto del 2001 dal sen. Kenneth La Valle, in visita a Messina con altri due parlamentari di New York, l’on. Patrica Acampora e l’on. Thomas Di Napoli.

COMUNICATO N°208

CARNEVALE 2013: DA OGGI LIMITAZIONI VIARIE A LARDERIA – DOMENICA 10 SFILATA DI CARRI IN CITTA’

Per consentire la sfilata dei carri allegorici del Carnevale 2013, organizzata dall’Associazione “Larderia sotto le stelle”, sono stati adottati provvedimenti viari a Larderia Inferiore. Oggi giovedì 7, venerdì 8, lunedì 11 e martedì 12, dalle 18 alle 24, sarà chiusa al transito veicolare per carreggiata, limitatamente al transito del corteo, la strada che da contrada Casicelle conduce alla piazza di Larderia Inferiore, dove vigerà il divieto di transito e di sosta. Domenica 10 per consentire lo svolgimento della sfilata di carri allegorici e gruppi in maschera in città, dalle ore 14 e fino alla fine della sfilata, i carri con partenza dalla strada provinciale 39, cimitero Larderia, percorreranno la S.S. 114, via Taormina, via Bonino, via La Farina, ed arriveranno nel viale Europa. Saranno chiuse al transito veicolare per carreggiata e per tratti interessati dalla sfilata, che partirà alle ore 15, le corsie di scorrimento del viale San Martino, direzione di marcia sud-nord e poi direzione nord-sud, ed arrivo sul viale Europa. A conclusione della sfilata i carri rientreranno a Larderia Inferiore.

COMUNICATO N°207

ELEZIONI 2013: ATTENZIONE AL RINNOVO DELLE TESSERE ELETTORALI

In vista delle elezioni politiche di domenica 24 e lunedì 25 febbraio, occorre controllare la tessera elettorale, per verificarne la validità. Infatti coloro che dal 2001 hanno votato in tutte le 18 tornate elettorali e referendarie, svoltesi dopo la sostituzione del vecchio certificato elettorale, non potranno più utilizzare la tessera elettorale in loro possesso in quanto tutte le caselle che si trovano nella parte interna del documento, timbrate di volta in volta per attestare la partecipazione al voto, risultano esaurite. Chi deve sostituire la tessera elettorale può quindi rivolgersi, al più presto, all’ufficio elettorale del Comune, a palazzo Zanca, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, ed il martedì e giovedì anche nel pomeriggio, dalle 15 alle 16.30.

COMUNICATO N°206

CRITICITA’ METEO PER LE PROSSIME 24-36 ORE

Il bollettino meteorologico, pervenuto al Comune dal Dipartimento regionale della Protezione Civile, prevede per oggi e per le successive 24-36 ore venti occidentali sulla Sicilia con mareggiate lungo le coste esposte. I fenomeni potranno essere accompagnati da precipitazioni sparse, anche a carattere di breve rovescio e temporale.